Role Playing

Il gioco di ruolo, molto frequente anche tra le selezioni del personale in azienda, fa emergere non solo il ruolo, le norme comportamentali, ma la persona con la sua creatività.
In un clima collaborativo, rilassato, accogliente si organizza l’attività di role playing, che si articola in quattro fasi:

-Warming up: attraverso tecniche specifiche (sketch e scenette, interviste, discussioni,ecc..), si crea un clima sereno e proficuo.
-Azione: gli studenti sono chiamati ad immedesimarsi in ruoli diversi e ad ipotizzare soluzioni.
-Cooling off: si esce dai ruoli e dal gioco, per riprendere le distanze.
-Analisi: si analizza, commenta e discute ciò che è avvenuto.

Lo scopo di questa metodologia è di potenziare la creatività individuale.